Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_pretoria

REFERENDUM 2005 - COMUNICATO PER I CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

Data:

28/04/2005


REFERENDUM 2005 - COMUNICATO PER I CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

REFERENDUM 2005
"NORME IN MATERIA DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA"
(Legge 19 febbraio 2004, n.40)

Domenica 12 giugno 2005
si svolgeranno le consultazioni per QUATTRO referendum popolari sul tema della "procreazione medicalmente assistita".
I quesiti referendari sono cosi' denominati:
 

  • Limite alla ricerca clinica e sperimentale sugli embrioni
  • Norme sui limiti all'accesso
  • Norme sulla finalita', sui diritti dei soggetti coinvolti e sui limiti dell'accesso
  • divieto di fecondazione eterologa

I cittadini italiani residenti all'estero, iscritti nelle liste elettorali, potranno partecipare al referendum votando PER CORRISPONDENZA, tramite il sistema postale.

A questo fine, il consolato competente, entro il 25 MAGGIO 2005, provvedera' ad inviare per posta al domicilio di ciascun elettore un PLICO contenente il testo della legge sul voto all'estero, un foglio informativo che illustra le modalita' di voto, il certificato elettorale, le quattro schede elettorali (una per ciascun referendum), una busta completamente bianca ed una busta gia' affrancata recante l'indirizzo dell'Ufficio consolare stesso.

L'elettore, utilizzando la busta gia' affrancata e seguendo le istruzioni contenute nel foglio informativo, dovra' spedire SENZA RITARDO le schede elettorali votate, in modo che arrivino al proprio Consolato entro - e non oltre - le ore 16 ora locale del 9 GIUGNO 2005.

L'elettore che, alla data del 29 MAGGIO 2005, non avesse ancora ricevuto a casa il plico elettorale, potra' rivolgersi al proprio Consolato per verificare la sua posizione elettorale e chiedere un duplicato.

GLI UFFICI CONSOLARI SONO A DISPOSIZIONE DEI CITTADINI PER QUALSIASI ULTERIORE INFORMAZIONE.


118